Flavia Frazzi (casting e consulenza artistica)       Roma 17.3.2021

                               Intervista di Gianfranco Gramola

“Fabrizio Frizzi? Uno dei pochi gran signori della Tv, una bellissima persona, scherzavamo sempre con i nostri cognomi Frizzi Frazzi”

Curriculum professionale

2017        - TV 2000  prima serata da Lourdes casting cantanti

2016.        - TV 2000 prima serata dallo stadio olimpico per il giubileo dei giovani

              -TV2000 prima serata da Cracovia per Papa Francesco per la giornata mondiale della gioventù

2013-2014: UNO MATTINA MAGAZINE - ESTATE IN DIRETTA.

2012-2013: LA VITA IN DIRETTA - NATALE DEL CUORE spettacolo di solidarietà per la Fondazione “DOPO DI NOI”

2011-2012: LA VITA IN DIRETTA - ESTATE IN DIRETTA.

2010-2011: LA VITA IN DIRETTA - E LA CHIAMANO ESTATE.

2009-2010: TATAMI (RAITRE con Camilla Raznovic) - LA VITA IN DIRETTA.

2008-2009: IL GRANDE TALK -  DOMENICA IN - 30 ORE PER LA VITA. 

2007-2008: IL GRANDE TALK - DOMENICA IN – TELETHON - AFFARI TUOI.

2006-2007: DOMENICA IN - IL GRANDE TALK – SOIREE.

2005-2006: AFFARI TUOI - DOMENICA IN -  SPECIALE PER ME - FESTA DELLA MAMMA.

2004: BUON COMPLEANNO TV - CASA - TUTTI A SCUOLA - FESTA DELLA MAMMA - SANREMO - EUROPEI DI CALCIO - PARTITA DEL CUORE - LO ZECCHINO D’ORO – TELETHON.

2003: FESTA DELLA MAMMA - FURORE - PARTITA DEL CUORE - NASTRI D’ARGENTO - PREMIO ITALIA - COTTA E MANGIATA - COMPAGNI DI SCUOLA - SUPER SENIOR - TUTTI A SCUOLA - 50 ANNI DI TV - CASA RAI UNO          - LO ZECCHINO D’ORO – TELETHON.

2002: CHIAMBRETTI C’E’ - FESTIVAL DI SANREMO – DOPOFESTIVAL - PARTITA DEL CUORE - NOTTI MONDIALI - FESTIVAL DI CASTROCARO - TUTTI A SCUOLA - DESTINAZIONE SANREMO

2001: VA DOVE TI PORTA IL CUORE - SCOMMETTIAMO CHE – FURORE - PARTITA DEL CUORE - FESTIVAL DI CASTROCARO - UNA VOCE PER PADRE PIO - PREMIO ITALIA - SANREMO GIOVANI – TELETHON.

2000: DOMENICA IN (COLLABORAZIONE AI TESTI)

1998: DOMENICA IN  (COLLABORAZIONE AI TESTI)

1997: FANTASTICA ITALIANA - DAVIDE DI DONATELLO.

1996: TUTTI IN UNA NOTTE - FACCIA TOSTA - LE STELLE DEL MEDITERRANEO - I CERVELLONI - TUTTI IN UNA NOTTE - FESTIVAL DI CASTROCARO - FANTASTICA ITALIANA.

1995: SPECCHIO DELLE MIE BRAME - BEATO TRA LE DONNE - I CERVELLONI - FANTASTICA ITALIANA - STORIE AL MICROSCOPIO - SPETTACOLO APERTO.

1994: I CERVELLONI - BEATO TRA LE DONNE.

1993: LUNA DI MIELE.

1992: LUNA DI MIELE - CARO TOTO’ TI VOGLIO PRESENTARE.

1976/1980: L’ALTRA DOMENICA - TUTTI INSIEME COMPATIBILMENTE. 

Intervista

Come sei arrivata a lavorare nel mondo dello spettacolo?

Avevo 16 e andavo a via asiago, alla registrazione del programma radiofonico Bandiera Gialla e li ho conosciuto Renzo Arbore e Gianni Boncompagni. E già da allora chiedevo a Renzo di farmi lavorare nel mondo della discografia o spettacolo, quando avrei finito il liceo. Dopo anni mi ha accontentato.

Quali erano le tue ambizioni?

L' indipendenza economica, per me è sinonimo di libertà.

I tuoi genitori che futuro pensavano (sognavano) per te? (che lavoro facevano)

Mia mamma casalinga e papà era un generale dell’aeronautica. Loro mi  hanno lasciato libera nel fare le mie scelte, anche se avrebbero preferito che finissi l’Università.

 

Flavia Frazzi con Renzo Arbore e Marisa Laurito

Com’era la televisione dei tuoi inizi e com’è cambiata nel tempo?

Ho iniziato con L’altra Domenica, lavoravo in redazione ed il produttore era Ugo Porcelli, amico e autore storico di Arbore. Era un programma innovativo e molto intelligente. La Rai con l’avvento della  Tv commerciale ha cercato di copiarla (sbagliando), mentre secondo me la Rai deve avere un passo diverso, deve divulgare e intrattenere, dare esempi positivi. Odio e detesto la Tv urlata detta Tv spazzatura.

Quali sono le doti che deve avere un casting director?

Saper individuare le persone giuste per le varie trasmissioni, poi è un lavoro di p.r.

Se ti dico Renzo Arbore, che mi rispondi?

E’ come un parente, gli voglio molto bene, ed ancora ridiamo quando ci sentiamo. Da lui ho imparato che se ci divertiamo noi, il pubblico a casa lo sente. E’ stato lui a farmi fare il colloquio in Rai per poter lavorare a L’altra Domenica e devo dire grazie alla sua raccomandazione ho continuato a lavorare per la Rai per più di 30 anni.

Hai scoperto parecchi talenti. Me ne racconti un paio e come li hai conosciuti ?

Beh il primo Rosario Fiorello nel 1980 lavorava al Villaggio Valtur dove ero capo animatore. Lui ventenne, lavorava in cucina e mi colpì subito la sua simpatia cosi gli feci fare gli spettacoli d’animazione la sera nel villaggio. Poi negli anni ho fatto una serie di provini a Valeria Marini, Pino Strabioli, Mara Carfagna, Elisabetta Gregoraci,ecc ecc).

Nella tua carriera televisiva hai lavorato con tutti. Due parole su Nanni Loy?

Una simpatica canaglia, era un vulcano di idee.

Fabrizio Frizzi?

Uno dei pochi gran signori della Tv, una bellissima persona, scherzavamo sempre con i nostri cognomi Frizzi Frazzi ...

Pippo Baudo?

La televisione, ho imparato molto da lui. Quando si lavora con lui oltre ad imparare sei affascinato dai suoi racconti.

 

Flavia Frazzi con Carmen Russo

Lamberto Sposini?

Una spina nel cuore, sono stata vicino a lui a terra quando ebbe quel malore, 5 minuti prima di andare in onda, che brutto ricordo.

Una tua cara amica è Stefania Orlando. L’hai seguita al Grande Fratello Vip?

Purtroppo no. Il Grande Fratello sono anni che non lo seguo più.

Com’è Stefania Orlando?

Lei è una bella persona nella vita, quindi il pubblico l’avrà giudicata per quello che è.

In televisione, secondo te, c’è più rivalità o complicità fra artisti e vallette?

Rivalità!

Per TV2000 hai partecipato all’organizzazione di due prime serate importanti: Una da Lourdes e una per Papa Francesco da Cracovia. Qual è stato il tuo ruolo nell’organizzazione e come hai vissuto queste due esperienze?

Meravigliose, siamo stati anche in udienza privata (il cast della trasmissione) da Papa Francesco. Ho provato un emozione intensa.

La trasmissione tv di cui vai più fiera?

La Vita in diretta.

Quella che non rifaresti?

Nessuna.

In Rai ci sono più talentuosi o raccomandati?

Tutti e due, anche io sono stata raccomandata agli inizi, ma sono poi andata avanti solo per meritocrazia (mai avuto tessere di partito). Se sei bravo vai avanti, se non vali non ti confermano. Ma era un altra Rai, ora mi dicono che non è più così.

In televisione non tutti si sopportano. Cosa ne pensi della lite fra Giancarlo Magalli e Adriana Volpe?

Non l’ho seguita, ma Giancarlo non è una bella persona (anche lui veniva a Bandiera Gialla).

In tv, quali programmi segui?

Ora seguo i talk di politica e le serie di Netflix.

 

Flavia Frazzi con Enzo Salvi

Dopo anni di lavoro, ti godi la pensione. Com’è la tua giornata “tipo”?

Prima della pandemia, piscina, palestra e viaggi. Ora resto a casa, leggo, dipingo, cucino, passeggio e guardo la Tv (non vedo l’ora di vaccinarmi).

In un’intervista hai dichiarato: “Sono nata per caso a Macerata”. Cosa intendevi?

Perché papà era stato trasferito per un anno lì e mamma mi ha partorito lì.

Ora vivi a Roma. Com’è il tuo rapporto con la Città Eterna?

Io amo da morire la mia città.

Hai sempre abitato in zona Prati?

Si fino a due anni fa, ora sono in mezzo al verde a Roma nord (meno male il lock down in Prati sarebbe stato durissimo). Qui sto nel verde.

Un paio di zone di Roma che ami molto

Dove abito ora mi piace molto, ho il verde, il panorama e mia nipote che mi abita difronte.

I mali di Roma che più ti danno fastidio?

La sporcizia, le buche ed il buio per le strade.

Fra un po’ ci saranno le elezioni del nuovo sindaco di Roma (covid permettendo). Hai un paio di consigli da dare ai candidati?

Non sono nelle condizioni di farlo, ma spero che chiunque diventi sindaco faccia brillare questa città come merita.