Martina Panagia (conduttrice – attrice)     Legnano 12.4.2011

                       Intervista di Gianfranco Gramola

Una bella ragazza con il desiderio di imparare il più possibile e di raggiungere la perfezione in quello che le viene chiesto di fare

Il suo sito ufficiale è www.martinapanagia.it e la sua e-mail info@martinapanagia.it

Nata a Roma il 21.7.1985, ma milanese di adozione, Martina inizia la sua esperienza televisiva nel 2005 come conduttrice “Cani, Gatti e altri amici” in onda su Rai Due. La sua bellezza , la sua grazia e la sua competenza le permettono di arrivare in poco tempo ad ottimi risultati proseguendo la sua carriera di conduttrice su i migliori canali televisivi. Rai, Mediaset e Sky le propongono negli anni conduzioni e co-conduzioni in vari programmi come “L’Almanacco di Gene Gnocchi” su Rai 3, “Wolrd Boat” su Yacht & Sail, “Street Voice” su All Music e tanti altri. Ma la conduzione non è la sola cosa che Martina affronta. Molto spesso ha prestato la sua immagine anche come testimonial in spot pubblicitari e telepromozioni come è accaduto con Lottomatica, Calgon e Nespresso in coppia con George Clooney. Il successo di Martina è dovuto anche al suo percorso formativo teatrale che, attraverso corsi in accademia, stage ed approfondimenti , le ha permesso di affrontare il palco e le telecamere televisive con una disinvoltura ed una prontezza davvero uniche. Ma oltre alla preparazione, in Martina è presente un valore aggiunto davvero introvabile: una bellezza mozzafiato in grado di “bucare il video” in qualunque situazione sia come personaggio televisivo che come modella o testimonial.

Curriculum

Diploma liceo scientifico e laureanda in Scienze Politiche
(2009-2010)
- Corso di recitazione ed improvvisazione teatrale e cinematografica presso “Il Faro Teatrale” di Milano.
(2009) - Seminario/corso di aggiornamento di improvvisazione teatrale e cinematografica e teatro-danza presso “Teatro Anime Antiche” di Milano
(2000-2004) - Corso di recitazione teatrale presso il teatro Galleria di Legnano

Eventi - tour

(2009)  - Conduzione della serata Best Event Awards, per il BEA Expo Festival
Conduzione delle serate in piazza del World Festival On the Beach, evento musicale a Palermo con ospiti numerosi gruppi musicali, tra cui Gemelli Diversi e Zero Assoluto
(2008) - Conduzione della Fiera “Stile Artigiano-Made in Liguria 2008” nella Fortezza del Priamar di Savona
Conduzione dell’evento “Next:Tomorrow’s master of Italian creativity”
Conduzione dello show moda “Revlon Professional: Il Simposio  Internazionale 2008” tenutosi nell’esclusivo Casinò del Lido di Venezia.

Televisione

(2010) - L’almanacco del Gene Gnocco su Rai 3
Conduttrice e 3j del canale La3 di Sky (133), in onda in diretta con giochi a premi per il pubblico tre volte a settimana in prima serata
Conduttrice di “World Boat” e “World Boat Special Edition”, in onda su Sky, Yatch & Sail canale 430.
Attrice per puntata zero di programma comico per il canale Comedy Central.
(2009) - Conduttrice del programma “World Boat”, in onda ogni settimana su Yatch & Sail, canale 214 di SKY
Conduttrice del programma “Vivere Wealth”, programma di salute e benessere in onda su Sky.
VJ di All Music per cui conduce la “Classifica Ufficiale Album” (sabato ore 15.00) e il programma “Street Voice” (venerdì ore 21.00).
(2008) - Conduttrice della “Classifica Ufficiale Album” (sabato h 15.00) su All Music.
Conduttrice del nuovo programma “Street Voice, una città che canta” (venerdì alle 21.00 e tutti i giorni la fascia quotidiana alle 16.00) su All Music
(2007) - Conduttrice del programma in onda su Sky “Intimo moda mare tv”
Conduttrice di un TG WEB sulle nuove tecnologie e poi sui tv fonini di H3G
Conduttrice su H3G, in diretta per 5 ore al giorno, di un programma che fa da contenitore ai più svariati argomenti
Conduttrice su H3G ed all’interno dei tv-fonini di “3 Diesis”, programma musicale
(2006) - Conduttrice della seconda edizione di “Cani Gatti & altri amici” per Rai2
(2005) - Conduttrice di “Cani Gatti ed altri amici” su Rai2.

Campagna stampa o pubblicitarie per i seguenti marchi

Elettrodomestici Indesit, Kellog’s, supermercati Iper, Tris scommesse sportive, American Express, quotidiano La Stampa; Fitness Nestlè Barrette; Seno alto Cadey; Sky; Foppapedretti; Veet; Io Cucino; Fitness Nestlè Cereali; Aquolina; Mc  Donald’S; Biomed; Redken; Revlon; XBox-Lips; Nespresso; Lg-Tim; Pentole   Moneta; Calgon; PerDormire, Vodafone, Expert; Trentinlatte, Lottomatica, Aquolina.

Ha detto

- L'unico modo per ottenere risultati è mettersi sempre in gioco, in discussione senza scoraggiarsi... vedete dove riuscite ad arrivare e poi guardate i risultati. Ne rimarrete stupite.

- L’unico compromesso che riesco ad accettare è quello di sacrificare il tempo con i mie cari per il lavoro sempre pressante e stressante.

- Mi piace tantissimo Jennifer Lopez: è bella, versatile e riesce ad essere una brava cantante, stilista e ovviamente recita con disinvoltura e sicurezza.

Curiosità

- Nel 2009 ha partecipato al video del singolo ”Nessuno” di Neffa come co-protagonista al video-clip dall’ album “Contromano”

- Ha un ottima conoscenza della lingua inglese (Certificato FIRST)

- Ha fatto delle sfilate per diverse marche di abbigliamento e servizi fotografici per il mensile “Cipria” e “La mia Boutique”, per “L'Oreal Paris” e diversi cataloghi di abbigliamento.

Intervista

Com’è nata la passione per lo spettacolo? Chi te l’ha trasmessa?

E' nata sin da piccola, mio padre è un grande appassionato di fotografia e riprese ed aveva sempre in mano una videocamera dovunque andassimo: al parco, a mangiare un gelato, alle feste...

Quando è esploso il tuo talento?

Credo che il talento sia una qualità latente che si ha dalla nascita, bisogna solo aspettare o sperare che la vita di dia l'occasione di tirarlo fuori.

Hai mai pensato ad un nome d’arte?

No, anche se spesso le persone sbagliano l'accento sul mio cognome: è Panagìa, non Panagia.

Quali sono stati i tuoi maestri?

Ne ho avuti molti, dai colleghi che mi hanno affiancato nelle prime conduzioni televisive ai miei insegnati di teatro. Gli ultimi sono Filippo Usellini ed Enrica Barel del Teatro Anime Antiche di Milano.

Qual'è stato l’incontro che ti ha cambiato la vita?

Quello con me stessa quando mi sono detta: "Ok, voglio fare questo lavoro".

Qual'è stata la tua più gran soddisfazione nel campo artistico?

Lavorare con George Clooney, Robert Rodriguez ed anche Luke Scott. Sono nomi importanti che mi rendono orgogliosa.

E delusione?

Continuamente si ricevono delusioni per progetti che non vanno in porto. L’ ultima una nuova sit-com per Italia1.  

Hai mai rifiutato di fare dei lavori?

Certo! Bisogna seguire la meta che si vuole raggiungere e, scelta la strada, si cerca di percorrerla più fedelmente possibile, cercando di non deviare troppo dall’obbiettivo finale.

La popolarità crea più vantaggi o fastidi?

Di tutto un po’.

Cosa hai sacrificato per arrivare al successo?

La sicurezza di uno stipendio mensile e costante. In questo lavoro ci sono mesi in cui gli impegni scarseggiano e spesso ci si chiede se continuare o mollare. 

Ma i tuoi genitori che futuro sognavano per te?

Non l’ho mai saputo, ma comunque tengono molto alla mia istruzione.

Che lavoro fanno i tuoi genitori? Hai fratelli e sorelle?

Ho un fratello che si sta laureando, mia madre si occupa della casa, mio padre lavora 10 o 12 ore al giorno.

Cosa ti rilassa?

Essere in compagnia delle persone che mi amano.

Qual'è la tua ossessione?

Imparare il più possibile, raggiungere la perfezione in quello che mi viene chiesto di fare.

 

L’ultima volta che hai pianto e perché?

Ieri sera, avevo un po' di ansia da scaricare.

Hai (o avevi) degli idoli da ragazza?

Sailor moon vale?

Quali sono i tuoi hobby quando non lavori?

Prendo lezioni di canto, faccio seminari teatrali, vado in palestra e passeggio.

Quando la prima cotta?

La prima avrò avuto 10 anni credo. L’ultima? Non ricordo.

Sei gelosa? Come reagisci ad un tradimento?

Sono gelosa il giusto. E’ inutile essere troppo dubbiosi o sospettosi, tanto se il tuo  partner vuole tradirti, lo farà comunque. Come reagirei? Soffrirei.

Qual è il tuo motto?

Panagìa: un nome una garanzia.

Cosa non sopporti?

Che mentano sul mio conto.

La dichiarazione d’amore più stramba, più divertente che hai ricevuto?

Ah! Meravigliosa. Ne ho una, ma non la posso raccontare.

Che rapporto hai con la Fede?

Credente non praticante, spesso mi sento in colpa perché parlo poco con Lui.

E il tuo rapporto con il denaro?

Coerente.

Quali sono le tue ambizioni?

Essere serena nel lavoro e nella vita privata.

Chi porteresti con te su un’isola deserta?

Non andrei su un’isola deserta.

Cosa ne pensi della battaglia contro il fumo? Tu fumi?

Una giusta battaglia, il fumo è a tutti gli effetti una droga che crea dipendenza.

Hai fatto delle gaffes? Ne puoi raccontare una spiritosa?

Scambiai Robert Rodriguez per un macchinista e gli chiesi di farmi una foto.

Tatuaggi e piercing? Favorevole o contraria?

Né tatuaggi né piercing, ma sono favorevole. Ciascuno faccia quel che vuole.

Hai un sogno nel cassetto?

Certo, ma non lo dico (risata).

A chi vorresti dire grazie?

Alle persone che credono in me e mi sostengono quando la vita diventa dura. 

Quali sono i tuoi obiettivi o progetti?

Sono chiari e sono nella mia testa, spero di raggiungerli presto.

Ho letto che sei nata a Roma. In quale zona di Roma hai passato l’infanzia?

L’infanzia l’ho passata all’Eur.

Quali sono state le tue abitazioni romane (attualmente dove vivi)?

Attualmente vivo a Milano. Avevo una casetta piccola piccola a Roma all' EUR, ma ci ho passato solo i miei primi 4 anni. (dal 1986 al 1990).

Com’è il tuo rapporto con Roma?

Ci torno spesso, a volte tutti i week end o a volte passano mesi prima che ci torni.

Com’è il tuo rapporto con la cucina romana? Cosa ti piace?

Amo la cucina romana in tutte le sue sfumature, ma sono celiaca perciò non posso apprezzare la pasta, il pane, la pizza. Mi sfogo abboffandomi di branzini, orate, salmoni....

C’è un angolino romano che ami particolarmente?

Da Renatone, a Maccarese vicino Fregene. Un delizioso ristorantino sul mare.

Cosa provi nel tornare a Roma dopo una lunga assenza?

E' la città in cui sono nata, quindi gratitudine.

Come trovi i romani (pregi e difetti)?

Avendo un’attitudine milanese, li trovo un po' ritardatari...quando ti danno appuntamento alle 14.30, si presentano alle 15.15

Cosa ti dà più fastidio di Roma o meglio esiste una Roma da buttare?

Esiste una Roma da sistemare, se mai. E’ una città enorme con un traffico pazzesco.

In quale Roma del passato ti sarebbe piaciuto vivere e nelle vesti di chi?

Non saprei.

Nei momenti liberi in quale zona di Roma ami rifugiarti?

Nelle case: i romani amano stare in compagnia ed organizzano spesso ritrovi tra amici a casa di qualcuno.

Per un’artista, Roma, cosa rappresenta?

Per molti il punto di partenza, per altri il punto di arrivo se parliamo di Cinema. Ma generalmente per me rappresenta un’occasione in più di lavoro.