Chiara Pavoni (attrice e modella)      Roma 1° aprile 2012

                                  Intervista di Gianfranco Gramola

Chiara Pavoni è di origini marchigiane, ma ormai romana di adozione, si definisce una donna innamorata dell’arte, in particolar modo del teatro, del cinema e della fotografia, oltre che della letteratura. Donna dal carattere forte e determinato e dalla bellezza elegante e raffinata, deve molto per il suo portamento da vera signora alle numerose lezioni di danza che ha preso da ragazzina.

Il sito ufficiale di Chiara è www.chiarapavoni.it e la sua e-mail info@chiarapavoni.it e l'addetto stampa è Laura Gorini laura.gorini@yahoo.it  

Chiara nasce a Pescara il 27 luglio del 1974. Dopo essersi dedicata per anni alla danza classica, contemporanea e jazz decide di cimentarsi in altre forme espressive, in modo particolare nella recitazione. Si forma alla Scuola di Teatro di Bologna e completa i suoi studi d’attrice con Alessandro Fersen, Beatrice Bracco e Leonardo Bragaglia. Integra gli studi di recitazione con altri interessi: studia canto con Elizabeth Aubry e Timothy Martin, partecipando anche ai corsi della Scuola Popolare di Musica del Testaccio di Roma, e percussioni con Stefano Rossini. La sua esperienza professionale spazia in diversi campi: è attrice di teatro e cinema, ballerina, cantante, coreografa e regista. Ha collaborato, sia in teatro che al cinema, con numerosi registi: L. Ronconi, W. Manfrè, L. Archibugi, S. Di Mattia, A. Schnaas, G. Millocco, M. Martone, B. Santoprete, F. Dominerò, I. Zuccon, K. Atteya. In teatro ha preso parte a quasi un centinaio di produzioni; in ambito di cinema indipendente è particolarmente conosciuta grazie al suo coinvolgimento in oltre cento tra cortometraggi e videoclip.

Esperienze formative

Studio professionale della danza classica, contemporanea e jazz.

Scuola di Teatro di Bologna, Scuola di Alessandro Fersen e con Leonardo Bragaglia, tecnica Stanivslaskiy con Beatrice Bracco.

Corso di arti sceniche e video presso l’Atelier della Costa Ovest di Castiglioncello, Scuola Popolare di Musica di Testaccio di Roma.

Studio delle percussioni con Stefano Rossini, e del canto con Elisabeth Aubry e

Timothy Martin

Teatro

- “ Festival d'Arte Drammatica di Pesaro (collaborazione artistica). - “ Viaggio a Reims ”. Regia Luca Ronconi (mimo). - “ La Luna ” di Bologna (coreografia). - “ Premio Beato Angelico ” di Roma (coreografia). - “ Casbah Talent Scout ” di Riccione (coreografia). - “ Artegiovane” della Repubblica di San Marino (coreografia). - “ Serate di Danza Contemporanea” del Centro Movimento e Danza di Milano (coreografia). - “ Tremplin Choréographique ” di Thionville (coreografia). - “ Il clown e la ballerina ” (attrice e ballerina). - “ Café chantant ”. Regia di Maurizio Santilli (attrice e ballerina). - “ Glauco ”. Regia di Arnaldo Ninchi (attrice e ballerina). - “ Il cielo sopra Calcata ” (regia, attrice e ballerina). - “ Rievocazioni medievali (attrice e ballerina). - “ Qualcuno volo' sul nido del cuculo ”. Regia di Roberto Almagia' (attrice). - “ Fantastico mondo del fantastico ”. Regia di Riccardo Bernardini (attrice e ballerina). - “ Le signore sono pregate..... ”. Regia di Rossella Monaco (attrice, cantante e ballerina). - “ Il lungo pranzo di Natale ”. Regia di Alberto Testa (attrice e ballerina). - “ Finalmente mi sposo ”. Regia di Francesca Milani (attrice). - “ Il nudo e la nuda ”. Regia di Camilla Cuparo (attrice). - “ Profumi metropolitani ”. Regia di Dario D' Ambrosi (attrice). - “ Arriva l’ispettore ”. Regia di Stefano Marcucci (aiuto regia). - “ Capita sul lettino ”. (regia e attrice). - “ La scuola dell’ estasi ”. (regia e attrice). - “ Performances” con il pittore Maurizio Pio Rocchi. - “ Ad Eva aggiungi Eva ”. Regia di Pierluigi Boccardi (attrice). - “ Siddarta ”. Regia di Daniele Valmaggi (attrice). - “ Una Salomé ”. Regia di Gianni Schena (aiuto regia, coreografia ed attrice). - “ Nell’ultima ora ”. Regia di Giuliano Del Vecchio (ballerina). - “ Stavo tanto bene con i miei ” (regia ed attrice). - “ Verso la Cima ” con Tiziana Radis (ballerina). - “ Sole… insieme ” Regia di Grazia Grilli (ballerina). - “ Giro di vite ” (regia e attrice). - “ Montand e gli altri ” Regia di René Fiorentini (aiuto regia). - “ Se son rose pungeranno ” (regia). - “ Vite stroncate ” Regia di Giuseppe Oppedisano (attrice). - “ Questa sera, io” (regia e attrice). - “ Le pillole di Ercole ” Regia di Francesco Primavera (ballerina ed attrice). - “ Alle falde del Kamasutra” Regia di Carlo Guidoni (attrice). - “ Sta’ in campana, c’è il Giubileo” Regia di Shirin Sabet (aiuto regia, attrice e cantante) - “ Serate di cabaret al Tina Pika Village (regia ed attrice) - “ A Nudo” Regia di Gianni Schena (attrice) - “ Casa di bambola” Regia di Salvatore Di Mattia (aiuto regia ed attrice) - “ Commedie in trenta secondi” Regia di Vasco Montez (attrice) - “ La cerimonia” Regia di Walter Manfré (attrice) - “ La confessione” Regia di Walter Manfré (attrice) - “ Baccanti perdute” Regia di Luca Archibugi (coreografia e attrice) - “ Madre Courage” Regia di Salvatore Di Mattia (attrice) - “ Se il maniaco viene a cena” Regia di Salvatore Scirè (attrice) - “ Ifigenia è morta” Regia di Lucio Castagneri (attrice) - “ Non c’è due senza stress” (regia e attrice) - - “ Prima e dopo il cavallo di Troia” Regia di Luigi Petrini (attrice) - “ Riccardo III° e il suo doppio” Regia di Daniele Scattina (attrice) - “ Intorno a Salomé” Regia di Viviana Di Bert (attrice) - “ Lunedì 13:30” Regia di Bruno Bonifazi (attrice) - “ Telecamere ardenti” (regia e attrice) - “ Quei sette peccati capitali” Regia di Lucia Modugno - “ Iugula” (regia ed attrice) - “ Miles gloriosus“ Regia di Salvatore Di Mattia (ballerina ed attrice) - “ Nebbia sul campanile” Regia di Silvia Nebbia (attrice) - “ Le donne di Trachis “ Regia di Franco Cavenaghi (coreografia ed attrice) - “ Le allegre comari del patchwork“ (regia ed attrice) - “ Pinocchio“ Regia di Carlo Cianfarini (attrice) - “ Scusami se ti disturbo“ (regia ed attrice) - “ Le vie della verità: Otello” (regia ed attrice) - “ C’è un morto al terzo piano” Regia di Salvatore Scirè (attrice) - “ La strana coppia” Regia di M. Zangardi (attrice) - “ Battaglia al giardino di Lussemburgo”(regia e attrice) - “ Faccende da mortali” Regia di Carlo Cianfarini (ballerina e attrice) - “ Domineddracula” (regia ed attrice) - " Le stanze della virtù" Regia di Barbara Abate Russo (attrice) - “ Caro accoppiamoci” (regia ed attrice) - “ Presunte colpevoli” Regia di Flavia Koffman (attrice) - " Profondo Rosso Horror Show I° e II°"(regia ed attrice) - " Armonie in nero"(Regia di Silvio Giordani (attrice) - " Il Giardino dei ciliegi" Regia di Salvatore Di Mattia (attrice) - " Pigiama per sei" (regia ed attrice) - " Letti a castello" (regia ed attrice) - " A.A.A. posto auto confortevole vendesi" Regia di Alfonso Mendia (attrice) - " Nisà” (regia ed attrice) - " Un vaso d’ amore – oscena beltà” Regia di Valentina Brandolini (Performance) - " Fratello cannibale maestro d’ amore” Regia di Eduardo Fiorito (attrice) - " Bolle di sapone” Regia di Marco Falaguasta (attrice) - " Ippanda” Regia di Mario Prosperi (attrice) - “ A viver come bruti ”. (regia ed attrice). - “ Oggi mi sposo ”. (regia ed attrice). - “ Romani ”. (regia ed attrice). - “ L' orgasmo della mia migliore amica“ Regia di Massimo Milazzo (attrice) - " Due minuti per provarci ” Regia di Salvatore Scirè (attrice) - " Storie non raccontate di Sherazahd” Regia di Kamal Atteya (attrice) - " Biografie non vissute” Regia di Mario Prosperi (attrice) - " Processo a Caravaggio e Pasolini” (regia ed attrice). - " La ballerina dei sogni falsati” Regia di Simona Almerini (attrice) - " Zio Vania” Regia di Mario Prosperi (attrice) - " Santa Tecla dei nani” (regia ed attrice). - " Medea” Regia di Lucio Castagneri (attrice) - " Giocasta” (regia ed attrice). - " Nozze da pazzi” Regia di Maurio Vassallo (attrice). - “ Performances” con hotel de la lune” (attrice). - “ Il mago di Oz” Regia di Paolo Ricchi (attrice) - “ La primavera” Regia di Giampiero Darini (attrice)

Reading

“ Oscura lectio” Racconti horror inediti (attrice). - “ I commensali” (attrice). - “ Labbra cadabra” Regia di Donatella Mei (attrice). - “ Carmen nocturna? ” (attrice).

Televisione

- “ CortoTV” Regia di Claudio Stirlani (presentatrice)

Conduzione

- “ Aperitivo corto” Serate al Fandango Cafè (presentatrice)  

Cinema

- “ Demonium” Regia di Andreas Schnaas (attrice, in inglese) - “ L' odore del sangue“ Regia di Mario Martone (attrice) - “ Tagliati male“ Regia di Piersandro Buzzanca (attrice) - “ The edge of darkness“ Regia di David Bracci (attrice in inglese) - “ La forza della mente“ Regia di Barbara Santoprete (attrice) - “ Drosera“ Regia di Francesco Dominedò (attrice) - " Bad brains ” Regia di Ivan Zuccon (attrice) - " Tutto torna” Regia di Emiliano Cribari (attrice) - " Chiudi gli occhi” Regia di Stefano Bisulli e Germano Taricone (attrice) - " Velvet morgue” Regia di Dario Russo (attrice) - " Life’ but ” Regia di Lorenzo Lombardi (attrice) - " Una vita migliore ” Regia di Fabio del Greco (attrice) - " Miserere ” Regia di Giorgio Bruno (attrice) - " Bumba atomica ” Regia di Michele Senesi (attrice) - " Occupato ” Regia di Maurizio Failla (attrice) - " Metodo Orfeo ” Regia di Filippo Sozzi (attrice) - " Crimen ” Regia di Luigi Cozzi (attrice)  - " Tre-she-shalosh ” Regia di Elisabetta Minun e Iassin Maroccu (attrice) - " Josh Jasmer ” Regia di Lucas Pavetto (attrice) - " Tentativi ” Regia di Alfonso Balzano (attrice) - " A cheap biscuit ” Regia di Massimo Vavassori (attrice) - " Sumerica ” Regia di Giuseppe Andreozzi (attrice).

Corti e videoclip

Regia e coreografie di varie opere video pluripremiati

- “ Per l’ ultima volta” Regia di Massimiliano Andrea Zanin (attrice) - “ A mani vuote” Regia di Vittorio Pavoncello (attrice) - “ Il varco” Regia di Max White (attrice) - “ Donne, sorelle, madrigali “ Regia di Vittorio Pavoncello (attrice) - “ L' eclisse“ Regia di Davide Novelli (attrice) - “ Caro il mio Ben“ (regia e attrice) - “ Pleasure doll“ Regia di Giorgio Millocco (attrice) - “ La casa dell' acqua“ Regia di Vittorio Pavoncello (attrice) - “ Basta, la faccio finita!“ Regia di Valentina Brandolini (attrice e aiuto regia) - “ Pony express“ Regia di Valentina Brandolini (attrice) - “ Il palombaro“ Regia di Zigro e Vale (attrice) - “ La serratura“ (regia e attrice) - “ La forza della mente“ Regia di Barbara Santoprete (attrice) - “ Oggi vado via“ Regia di Morgan Menegazzo (attrice) - “ Videoclip degli Stamped“ Regia di Brigida Costa (attrice) - “ L’ extra-comunitario“ Regia di Luigi Petrini (attrice) - “ Carabinieri che problema“ Regia di Luigi Petrini (aiuto regia) - “ L’ anima gemella“ Regia di Luigi Petrini (aiuto regia) - “ L’ ultima corsa“ Regia di Antonio Pedicini (aiuto regia) - “ La porta chiusa“ Regia di Antonio Pedicini (aiuto regia) - “ Divorzio impossibile“ Regia di Luigi Petrini (aiuto regia) - “ Samurai“ Regia di Simone Orlandini (attrice) - “ Clorofilla“ Regia di Barbara Santoprete (attrice) - “ La rivoluzione di Malevic“ Regia di Fabiola Giancotti (speaker)  - “ La danza delle stelle“ (regia e attrice) - “ Perle ai porci“ Regia di Roberto Merlino (attrice) - “ Mater M.“ Regia di Valentina Brandolini (attrice) - “ Dall’ ombra dell’ acero“ (regia e attrice) - " Medium spa” Regia di Paolo Angeletti (attrice) - " Sick and twisted” Regia di Consuelo Giorgi (attrice) - " Ancora un po’ di caffe” Regia di Andrea Cedrola (attrice) - " Storia di Lara” Regia di Enzo Cittadino (attrice) - “ Sogno americano” Regia di Gianni Volpe (attrice) - " Tacchi di donna ” Regia di Paolo Ferraris (attrice) - " Splattermania - videoclip dei Bestial Devastation” Regia di Marco Ristori (attrice) - " Nuova edizione” Regia di Christian Tafani (attrice) - " Love story” Regia di Vincenzo Cervoni (attrice) - " La divina Ludibria” Regia di Laura Di Paola (attrice) - " Le ore senza l’ amore” Regia di Fabio Del Greco (attrice) - " Aracne” Regia di Fabrizio Spurio (attrice) - " 18 e due figure” Regia di Massimo Falsetta (attrice) - " Quinta vita” Regia di Giuseppe Tozza (attrice) - " La via del silenzio” Regia di Daniele Nicolini (attrice) - " Un altro racconto” (regia e attrice) - " L’ amore ritrovato” Regia di Paolo Vandoni (attrice) - " Il Corpo del gatto” Regia di Alfonso Balzano (attrice) - " Incubo” Regia di Barbara Santoprete (attrice) - " Equivoci d’ amore” Regia di Alessio Puleo (attrice) - " Samhain” Regia di Fabrizio Spurio (attrice) - " Parassiti in bianco” Regia di Crisiano Stocchi e Maurizio Gambini (attrice) - “ Videoclip di Massimiliano Lo Turco“ Regia di Federico Cambria (attrice) - " Cenere” Regia di Fabrizio Spurio (attrice) - " Carnographia” Regia di Fabrizio Spurio (attrice) - " Come friggersi il cervello in dieci giorni” Regia di Francesco Vallecoccia (attrice) - " In amore” Regia di Andrea Menghini (attrice) - " Cosa hai visto?” Regia di Fabio Padoan (attrice) - " Che bella compagnia” Regia di Barbara Santoprete (attrice) - " The Patch” Regia di Alessio Biagioni (attrice) - " La Comtesse sanglante ” Regia di Stefano Agnini (attrice) - " V.S. ” Regia di Davide Maggione (attrice) - " La prima volta ” Regia di Franco Caimi (attrice) - " Lo spaventapasseri ” Regia di Antonio Montagna (attrice) - " Voci nel silenzio ” Regia di Alessandro Vincelli (attrice) - " Piccola storia d’amore ” Regia di Roberto Mannelli (attrice) - " Digital portraits ” Regia di Emanuele Musarra (attrice) - " Elisa Buonaparte ” Regia di Giuliano Parodi (attrice) - " Margheritella e la strega con la cesta ” Regia di Enzo Cittadino (attrice) - " Back eros” Regia di Roberto Merlino (attrice) - " Frappè ” (regia e attrice) - " Goccia a goccia ” (regia e attrice) - " 320 ” Regia di Fabrizio Spurio (attrice) - " Golden guitar ” Regia di Davide Novelli (attrice) - " Vita morte resurrezione ” Regia di Francesco Ciccone (attrice) - " Edipo ” Regia di Giovanni Berone (attrice) - " Ingemisco ” Regia di Andrea Canuti (attrice) - " Pink forever ” Regia di Davide Scovazzo (attrice) - " Malesia! ” Regia di Eugenio Barzaghi (attrice) - " Puntini di sospensione ” Regia di Alberto Viola (attrice) - " Kiss – il bacio ” Regia di Brando Taccini (attrice) - " La danza del tempo ” Regia di Massimiliano Palaia (attrice) - " Omicidio in diretta ” Regia di Enrico Zupa (attrice) - " Finchè morte non vi separi ” Regia di Rita Andreetti (attrice) - " Teatro Principe ” Regia di Francesco Felli (attrice) - " Snip snap cafè ” Regia di Dario Russo (attrice) - " Medusa ” Regia di Paolo Vandoni (attrice) - " Inside ” Regia di Daniele Misischi (attrice) - " Arida ” Regia di Rita Andreetti (attrice) - " Rosa immaginario ” Regia di Ilaria Mutti (attrice) - " Un fantasma per coinquilino ” Regia di Raffaele Monti (attrice) - " A sweet day ” Regia di Mauro Cerminara (attrice) - " The Doner Heist ” Regia di Miceal O’Donnell (attrice) - " Il funerale di Fibonacci ” Regia di Emanuele Sana (attrice) - " Memoria esausta” Regia di Valerio Buccino (attrice) - " Ponte radio” Regia di Matteo Nasini (attrice) - " Black puzzle ” Regia di Chiricò (attrice) - " Miss Insanity ” Regia di Marcello Saurino (attrice) - " Donna di cristallo muore all’alba ” Regia di Mauro Piras (attrice) - " Ogni giorno ” Regia di Francesco Felli (attrice)

Intervista

Com’è nata la passione per la recitazione?

E' nata assieme al mio amore per la danza. Sai, ho iniziato a ballare che avevo solo cinque anni.

Come ricordi il tuo debutto in pubblico?

Ti farò una confessione: per me ogni spettacolo è come se fosse un debutto.

Quali sono stati (o sono) i tuoi idoli?

Uno in assoluto: Carmelo Bene.  

Quali sono stati i tuoi maestri?

In realtà io cerco di imparare da chiunque, persino dai bambini ai quali ho insegnato durante alcuni miei laboratori teatrali. Ma direi che la mia maestra con la “ M” maiuscola è stata Gabriella Bartolomei che mi ha dato la gioia della creatività e infuso la passione per il mio lavoro.

Qual è stata la tua più gran soddisfazione nel campo artistico?

Ogni mio spettacolo e ogni mio lavoro lo è.

Il mondo dello spettacolo era come te lo immaginavo o ti ha deluso?

Sinceramente non mi ero fatta grande idee su questo campo. Ma mi fa male e mi reca anche fastidio vedere gente che sfrutta i giovani e il loro talento.

Quali sono le tue ambizioni?

Mi auguro di poter a fare questo lavoro che tanto amo con la stessa passione e in armonia con i miei vari team di lavoro.

Attualmente a cosa stai lavorando?

A numerose letture a nuovi spettacoli teatrali.

Hai dei progetti?

Più che altro ho un augurio ovvero quello di produrre sempre più cinema coraggioso e innovativo e in particolare mi auguro che due registi che stimo moltissimo in tal senso quali Fabrizio Spurio e Sebastiano Montresor possano fare di più.

Cosa hai sacrificato per arrivare al successo?

Sicuramente la vita privata.

I tuoi genitori sognavano un futuro diverso per te?

Credo che siano felici di quello che sto facendo perché mi vedono e mi sentono felice.

Cosa ti rilassa?

L' acqua, la lettura e la pace.

Oggi come oggi, qual è per te il vero lusso?

La serenità ed essere amati e capiti davvero.

Qual'è la tua ossessione?

Di essere fraintesa.

Di cosa hai bisogno per essere felice?

Dell’armonia e delle persone buone e dolci.

L’ultima volta che hai pianto e perché?

Tutto mi commuove! Ma ciò che mi fa commuovere fino alle lacrime sono le persone fragili.

L’errore che non rifaresti?

Farmi ostacolare da chi non crede in me e nel mio talento.

La persona che invidi di più?

Non invidio alcuno.

Quali sono i tuoi hobby quando non lavori?

Amo leggere e andare al cinema.

Fai collezioni?

No.

Qual è il tuo punto debole?

La testardaggine.

C’è un collega che stimi molto?

Nessuno in particolare e lo dico in tutta sincerità.

Con quale attore (attrice) vorresti lavorare?

Con chiunque ami il suo lavoro così come lo amo io.

Qual'è il tuo motto?

Non importa quello che fai ma come lo fai.

Cosa non sopporti?

La banalità.

Il complimento più bello che hai ricevuto?

Non c'è un complimento in particolare che ricordo ma sicuramente quando una persona dimostra di apprezzare davvero quello che faccio mi colpisce al cuore.

La dichiarazione d’amore più stramba e divertente che hai ricevuto?

Mai ricevuta! Gli uomini sono tutti serissimi con me! (risata)

Che rapporto hai con la Fede?

Buono, credo in Dio ma frequento poco.

E il tuo rapporto con il denaro?

Direi che sono una tipa alquanto spendacciona...  

Hai un sassolino nella scarpa che vorresti toglierti?

Non posso togliermi direttamente le scarpe? (risata di gusto)

Chi porteresti con te su un’isola deserta?

La persona che amo.

Cosa ne pensi della battaglia contro il fumo?

Più che giusta, direi!

Hai fatto delle gaffes? Ne puoi raccontare una spiritosa?

Imitare persone che parlano altre lingue. Lo faccio sempre ma di solito mi “ sgamano” subito perché si trovano a un metro da me!

Quanto ti influenza l’oroscopo nella vita quotidiana?

Sono appassionata di astrologia e la studio pure con grande interesse ma non mi faccio influenzare mai.

Hai un sogno nel cassetto?

Ovviamente! Senza sogni non riuscirei a vivere...

A chi vorresti dire grazie?

A chi mi ama e mi studia.

Ho letto che vieni da Pescara però vivi a Roma. Quando ti sei stabilito a Roma e in quale occasione?

Quando ero una ragazza e mi sono trasferita per lavorare nel mondo dello spettacolo.

Come ricordi l’impatto?

Faticoso e spiazzante.

Quali sono state le tue abitazioni romane?

Zona Trastevere.

Attualmente com’è il tuo rapporto con Roma?

Ottimo direi.

Ami la cucina romana?

Non molto, sai? La trovo così pesante! Ma in compenso amo la luce di Roma e la sua storia.

Che cucina preferisci?

Amo la cucina etnica.

C’è un angolino romano che ami particolarmente?

Gli argini del Tevere: sono così silenziosi e misteriosi!

Cosa ti manca di Roma quando sei lontana per lavoro?

Il cielo e casa mia.

Come ti trovi con i romani (pregi e difetti)?

Bene, ma li trovo un po' troppo pigri e a volte maleducati.

Qual'è in complimento che ti fanno spesso i romani?

Lasciamo stare: sono troppo volgari!

Cosa ti da fastidio di Roma?

Detesto l’ignoranza e il razzismo.

In quale Roma del passato ti sarebbe piaciuto?

In qualsiasi epoca.

Come vivi la Roma by night?

A letto!

Nei momenti liberi in quale zona di Roma ami rifugiarti?

Nei posti silenziosi e verdi.