Martha Rossi (cantante)        Roma 24.1.2012

                             Intervista di Gianfranco Gramola

Una giovane artista dal talento straordinario e dall’energia pura, che sa conquistare il pubblico con la sua voce chiara e frizzante e con i suoi occhi meravigliosamente belli

Il suo sito ufficiale è www.martarossi.it e per contattarla, l’e-mail è martharossi.management@gmail.com  

Martha Rossi nasce a Crotone il 12/06/1987. Inizia la sua carriera artistica alla giovane età di 6 anni esibendosi inizialmente in varie manifestazioni locali e regionali. Diplomata e specializzata in grafica pubblicitaria e tecnica fotografica, presso l'istituto Sandro Pertini di Crotone, partecipa attivamente alle varie attività scolastiche distinguendosi particolarmente oltre che nello studio anche nel settore artistico quali Teatro e Canto. Studentessa della facoltà di Lettere e Filosofia (letteratura musica e spettacolo) presso l'Università "Sapienza" di Roma. Martha Rossi è un eccellente soprano, con un eccellente timbro e di voce potente. E’ capace di tenere le note alte ed è una cantante molto versatile. Nel canto Martha ha un approccio prettamente rock ma proprio grazie alla sua versatilità è in grado di affrontare svariati generi musicali. La sua voce potente ed il suo profondo senso musicale, fanno si che Martha possa essere considerata come una delle cantanti più promettenti e talentuose del panorama musicale italiano. Alla maggior parte di pubblico, Martha, è nota per aver partecipato al programma televisivo “Amici” nella stagione 2007/2008. All’interno dello stesso, Martha, ha avuto un ruolo attivo ed inoltre come in ogni scuola ha avuto la possibilità di studiare, cantare, danzare ed esibirsi davanti al pubblico. Ha brillantemente superato gli esami a cui è stata sottoposta arrivando ad un passo dalla finale. L’esperienza fatta ad “Amici” le ha permesso di cantare una canzone dal titolo “Splendi”, contenuta all’interno dell’album “Ti Brucia”. “Splendi” è stata ed è tutt’ora scaricabile su iTunes ed al momento dell’uscita è stata la canzone maggiormente scaricata di tutto l’album. La sua carriera è in continua ascesa. Martha canta fin dall’età di 6 anni e sin dai primi anni si potevano intuire le sue grandi potenzialità. Durante la sua carriera ha partecipato a differenti concorsi festival canori di livello nazionale, quali “Castrocaro Terme Voci e Volti Nuovi”, “Accademia di Sanremo”, “Mia Martini”, solista in due differenti musical “Il‘68” e “La valigia di cartone” entrambi diretti da Lindo Nudo e Dino Scuderi, finalista di Sanremo Rock, cantante ufficiale di Miss Mondo Italia. Tutte queste esperienze hanno contribuito a formare Martha a livello artistico ed umano, consentendole di migliorare le proprie abilità artistiche e canore. Nella stagione 2008/2009 ha partecipato al musical “Peter Pan” nel ruolo di “Wendy”, ottenendo un grande successo e giudizi più che positivi da parte della critica. Dal 2009 al 2011 ha interpretato il ruolo di Scaramouche nel Musical “We Will Rock You” dei Queen che è andato in scena in Italia ottenendo un grande successo. E’ stata personalmente scelta da Brian May e Roger Taylor dei Queen. A febbraio esce il suo primo cd "Musica Sarà" che vede la partecipazione di Brian May e Gatto Panceri. Nella stagione 2011/2012 Martha è nuovamente "Wendy" nel musical "Peter Pan". 

Ha detto:

- Prima di partecipare ad “Amici” facevo serate e concerti in Calabria. facevo moltissimi matrimoni, e serate di piazza varie. Nella mia città ero molto conosciuta. mi é sempre piaciuto essere indipendente, così i ricavi che ricevevo da queste serate mi permettevano di esserlo e non pesare sulla mia famiglia.

- Il primo cd che ho comprato è stato quello di Celine Dion con la canzone del Titanic, l'ultimo quello di Duffy.

- Sono una gran sognatrice, pensa che molte volte rimango ferma in un posto, solo per pensare, per immaginare la mia vita… la cosa piu’ importante, so che potra’ sembrare scontato, ma e’ credere in quello che si vuole fare veramente, e non lasciare che degli ostacoli, disciolgano il proprio cammino.

- Il mondo discografico mi ha sempre affascinato, e il mio sogno è sempre stato quello di vedere un giorno tra le mie mani il mio disco. Come immaginavo non è stato affatto semplice, per arrivare al risultato ho lavorato e sofferto molto, perché non tutti hanno la fortuna di avere una strada già spianata. Ma non mi sono mai persa d’animo, e ho deciso che era arrivato il momento di produrre un mio lavoro … un lavoro non condizionato da agenti esterni ma che rappresentasse esclusivamente me.

Intervista

Com’è nata la passione per il canto, per lo spettacolo Marta?

È nato tutto da bambina per caso. Ho deciso di iscrivermi ad un concorso di canto organizzato dalla chiesa vicino casa mia, e da li è nato tutto.

Chi te l’ha trasmesso?

L amore per la musica è nato da bambina, sentendo mio fratello suonare il pianoforte.

Come ricordi il debutto?

Ricordo di essere sempre stata molto emozionata prima di salire sul palco, ed ancora oggi mi emoziono molto. Ma come dice un famoso attore, chi non si emoziona prima si salire sul palcoscenico, non è un vero Artista!

Quando è esploso il tuo talento?

Penso che tutti gli anni di gavetta che tutt'ora continuo a fare aiutino a crescere ed a migliorare anno dopo anno.

Quali sono stati i tuoi maestri?

L'unico mio insegnante di canto è stato Luca Jurman che continua a seguirmi ed a migliorare la mia voce. Ma di maestri nella musica ne ho avuti molti, ascoltando giornalmente diversi generi musicali che mi aiutano a migliorare le conoscenze musicali.

Qual'è stata la tua più gran soddisfazione in campo artistico?

Sicuramente il musical dei Queen e la conoscenza di un grande Artista internazionale come Brian May. Dopo tanti sacrifici sono riuscita grazie a lui a realizzare il mio primo progetto discografico da solista con Universal Music.

Il mondo dello spettacolo era come te lo immaginavi o ti ha un po’ deluso?

Tutte le cose hanno aspetti positivi e negativi, basta solo saper dosare e dividere il lavoro dal divertimento. Secondo me avendo ben chiaro in testa questa suddivisione, non si corre il rischio di rimanere delusi.

Quali sono le doti di una brava cantante?

Un elemento essenziale visto questo periodo di crisi che colpisce tutti, è la voglia di continuare a lavorare e lottare per i propri obiettivi... Per il resto ogni cantante ha i suoi punti di forza.

L’incontro che ti ha cambiato la vita?

Come ho detto prima, l’incontro con Brian May, aver conosciuto una persona che ama la musica ed ama aiutare i giovani talenti!

La popolarità crea più vantaggi o fastidi?

Quando una persona accetta di far parte di questo mondo, accetta lati negativi e positivi! Io non ho mai visto la popolarità uno svantaggio, mi piace parlare con i miei fan e cercare di capire cosa si aspettano da me e cosa vorrebbero ancora ricedere. Odio le persone che si sentono già arrivate disprezzando le persone che comprano i loro dischi. Se sono popolari lo devono alle persone che comprano i loro dischi.

Cosa hai sacrificato per arrivare al successo?

Il sacrificio più grande é stare lontana dalla mia famiglia per lunghi periodi, ma so che la mia famiglia è fiera di me e questo mi spinge a continuare.

Ma i tuoi genitori che futuro sognavano per te?

Io sono laureata in Lettere, mio padre mi ha sempre detto che per essere qualcuno e per essere apprezzato la cultura è alla base di tutto. Continuo a ringraziarlo per avermi trasmesso i valori e la cultura che oggi sono alla base di tutto.

Che lavoro fanno i tuoi genitori?

Mia madre si è dedicata alla famiglia dopo anni di duro lavoro, mio padre invece lavora in ospedale come tecnico di laboratorio. Non sono lavori con grandi stipendi ma l’amore sicuramente ha sanato tutto.

Qual'è il tuo motto?

Crederci sempre

Quali sono i tuoi idoli?

I Queen

Una cosa che non hai ma che desideri?

Mi piacerebbe avere una casa mia non in affitto, spero di riuscire a comprarla un giorno.

L’ultima volta che hai pianto e perché?

Piango sempre, anche quando vedo una scena d'amore in tv... Sono di lacrima facile, forse troppo sensibile ma non lo vedo come un difetto:)

Quali sono i tuoi hobby i tuoi passatempi preferiti, quando non lavori?

Mi piace la fotografia e nei momento liberi fermo il tempo con uno scatto;)

Fai collezioni?

Colleziono biglietti dell’aereo, ne ho più di 450;) avrò viaggiato troppo???

Cosa non sopporti?

Non sopporto l'invidia della gente e le persone che mentono. Sono cose che mi fanno veramente innervosire.

Un capriccio che vorresti toglierti?

Per il momento non ne ho;)

Il complimento più bello che hai ricevuto?

Absolutely lovely

La dichiarazione d’amore (lettera) più stramba, più divertente che hai ricevuto?

Quella del mio ragazzo, semplice, scritta con l'inchiostro proprio come ai vecchi tempi.

Che rapporto hai con la Fede?

Sono molto credente e questo nei momenti difficili mi aiuta tantissimo! Chiedo sempre al mio angelo di stati vicino e proteggermi.

E il tuo rapporto con il denaro?

Penso sia un bene prezioso soprattutto in questi periodi, ma non amo le persone con le braccine corte;)

Chi e cosa porteresti con te su un’isola deserta?

Famiglia, trucchi e iPod.

Hai fatto delle gaffes? Ne puoi raccontare una spiritosa?

Cado sempre, io e l’equilibrio siamo cose opposte;)

Qual è il tuo tallone d’Achille?

Sono troppo sensibile e la gente delle volte se ne approfitta.

Quali sono le tue paure?

La mia paura più grande? Non la dico perché mi fa paura;)

Hai dei complessi?

No

Quanto ti influenza l’oroscopo nella vita quotidiana?

Non tanto ma non ti nascondo che lo leggo.

Hai un sogno professionale nel cassetto?

Si ma è top secret;)

A chi vorresti dire grazie?

Alla mia famiglia sempre giorno dopo giorno

Quali sono i tuoi obiettivi o progetti?

Stiamo lavorando a tante cose presto potrò raccontarvi tutto;)

Sei di Crotone, però adesso vivi a Roma. Quando ti sei stabilita nella capitale e in quale occasione?

Mi trasferii a Roma a età di 18 anni per l’Università, nel frattempo coltivavo la passione per il canto. Dopo Amici mi sono trasferita a Milano per due anni ed ora eccomi qui nella bella capitale;)

Come ricordi l’impatto?

Negativo perché andai in un convento di suore. Dove non avevo una camera singola ma una tripla, ma con il tempo tutto si è risolto;)

In quale zona vivi?

Ora vivo alla Balduina.

Attualmente com’è il tuo rapporto con Roma?

Buono qui ho tanti amici.

Com’è il tuo rapporto con la cucina romana?

Mi piace tantissimo, anche se il mio amore è la cucina calabrese.

C’è un angolino romano che ami particolarmente?

In generale mi piace tutta!

Come trovi i romani (pregi e difetti)?

Simili ai calabresi, molto di cuore ed istintivi.

Qual è il fascino di Roma, secondo te?

Il fascino del passato.

Cosa ti dà più fastidio di Roma?

Il traffico è la cosa che detesto.

Come vivi la Roma by Night?

Non esco molto la sera, quando non lavoro amo stare in tranquillità a casa;)